sabato 24 settembre 2016

Pensieri di settembre...

Le sei di mattina e il sole stenta a sorgere tra la rugiada e il velo di nebbia fine che ricama i campi. È così morbida la luce tra i riflessi rossi che screziano le nuvole. Il rumore della vespa inconfondibile spezza il silenzio della notte che si allontana. Viaggio ...è il mese di settembre e i pensieri confusi si accavallano pensando al lungo autunno che mi accompagnerà in questa nuova avventura.  Sogno ad occhi aperti mentre guido e provo ad immaginare l'inizio della prossima estate senza esitare ad immaginare il grigio inverno che mi attende. Qualcosa è  cambiato, ma molto ancora deve essere scritto in questa vita che riserva ogni giorno una sorpresa. Continuerò il mio terzo romanzo nel tempo che avrò disponibile... qualcuno di voi forse avrà la voglia e la pazienza di aspettare , abbiamo tempo per aspettare e godere dell' attesa.